Fotografo Battesimo

Preparare un servizio fotografico adatto alle esigenze del rito battesimale è spesso una sfida non indifferente per molti fotografi, essendo ogni situazione a sé stante e ricca di dettagli di cui prendersi cura senza recare problemi alla cerimonia.

Per questo motivo, molte famiglie preferiscono affidare il servizio fotografico battesimo a priori ad un solo fotografo, anziché presentarsi muniti di macchina reflex durante il giorno dell’evento.

Un buon fotografo battesimo sa bene che tipologia di ambiente dovrà fotografare, tendenzialmente molto diverso dai tipici scatti outdoor per un classico photoshoot.

Le chiese hanno generalmente interni bui, a cui spesso il professionista deve porre rimedio utilizzando alti valori di ISO oppure un flash, anche se si tratta di un’alternativa ormai in disuso vista la crescente qualità di illuminazione di default in grado di essere catturata dalle fotocamere.

Un servizio fotografico battesimo all’avanguardia prevede inoltre che si presti attenzione ai primi piani degli invitati, oltre che del piccolo, che rimarrà comunque protagonista della giornata.

Riuscire a cogliere il momento preciso in cui avviene la benedizione tramite aspersione, e l’espressione del bambino e dei celebranti in un unico scatto rappresenta uno dei punti più alti della cerimonia, che richiede tuttavia obiettivi di certa qualità, ad esempio un 85 mm 1.2, oppure un 80-200 2.8 se abbiamo intenzione di fare ottimi primi piani.

A questo punto il fotografo battesimo selezionerà i valori della fotocamera più adatti al contesto, tra cui non potranno sicuramente mancare valori tendenzialmente più alti di ISO per cogliere maggiore luminosità della scena, indipendentemente dalla presenza di luci interne.

In questo modo, potrà inoltre ottenere buone foto panoramiche all’entrata ed all’uscita dell’edificio, magari sfruttando un grandangolo di qualità affinché non sfugga nulla dall’obiettivo.

La preparazione delle foto battesimo post cerimonia rappresenta un altro momento chiave dell’esperienza di un fotografo battesimo. Sicuramente chi commissiona il lavoro saprà perfettamente cosa desidera la famiglia, avendone già discusso prima della formalizzazione dell’appuntamento.

Sono particolarmente graditi scatti sobri intervallati da bianconeri oppure tinte pastello enfatizzate da qualche elaborazione che può includere cornice o descrizione dell’attimo preciso in cui si trova il piccolo, comprendendo anche qualche scatto con un familiare a scelta.